Steve Pogorzelski entra a far parte di Clarivate Analytics come Presidente di CompuMark

Share

Clarivate Analytics, precedentemente Intellectual Property and Science Business di Thomson Reuters, ha annunciato che Steve Pogorzelski si è unito alla società in qualità di Presidente di CompuMark. Pogorzelski guiderà il team globale di Compumark dal suo ufficio di Boston.
CompuMark è il fornitore leader di servizi di ricerca e protezione dei marchi per le aziende e gli studi legali. Questa società consente ai professionisti dei marchi in tutto il mondo di lanciare, espandere e proteggere i maggiori brand attraverso contenuti globali ineguagliabili e strumenti innovativi.
Come azienda indipendente a livello globale, con prodotti e servizi leader di settore, Clarivate Analytics accelera il ritmo dell’innovazione, fornendo ai clienti approfondimenti e analisi affidabili. Con questo ampliamento stimolante al suo team esecutivo, Clarivate continua a concentrarsi sull’investimento nella propria azienda accelerando la sua crescita.
Recentemente, Pogorzelski è stato CEO di Avention, una società di informazione che fornisce soluzioni SaaS nel settore dell’abilitazione di vendite e marketing. Durante questo periodo, Steve ha rafforzato Avention, portandola all’acquisizione da parte di Dun and Bradstreet.
Prima di Avention, Pogorzelski è stato Presidente di Monster North America e Presidente del Gruppo Monster International, dove ha guidato 3.000 persone del team vendite.
“Steve porta in Clarivate una grande energia e una grande esperienza dirigenziale,” ha affermato Jay Nadler, CEO di Clarivate Analitycs. “Ha un forte orientamento al cliente e un record di successi nelle aziende in crescita, essendo molto reattivo alle esigenze dei clienti. Non vedo l’ora che Steve si metta alla guida di CompuMark come leader nel nostro settore.”
Pogorzelski è inoltre co-autore del libro “Finding Keepers: The Monster Guide to Hiring and Holding the World’s Best Employees” pubblicato da McGraw-Hill a gennaio 2008. Steve è un assiduo commentatore sui mercati del lavoro di tutto il mondo ed è apparso sui canali CNBC, CNN, Bloomberg TV, ABC Nightly News, PBS e molti altri. E’ stato citato dal New York Times, dal Wall Street Journal e da altre decine di quotidiani, e ha partecipato come commentatore su Wall Street Journal Radio, NPR e Bloomberg.

Share
Share