DRIVER (JENNIFER )

Share

Jennifer Driver
In tv mi vedete così,  invece…
L’EX BIONDA DELLA PERONI è uno dei volti della domenica in famiglia. una ragazza del nord carolina, «buona e generosa». tutta casa e figlia. poi la vedi da vicino ed esce il suo lato nascosto. è vanitosa. impaziente, PASSIONALE. ha una storia segreta con un italiano. e basta un “regalino” per sorprenderla…

driver

di Cesare Lanza Capital

Ventinove anni, gemelli. Alta 1.81, seno 90 fianchi 60 sedere 90 (la perfezione!). Americana by North Carolina. Top model, attrice, show girl. Un sorriso malizioso e innocente, con il quale ti piacerebbe essere accolto in paradiso, se san Pietro volesse al suo fianco la valletta ideale.
È la splendida Jennifer Driver, che lavora con me a Domenica in: non potevo lasciare ad altri il piacere di intervistarla.
La bellezza. Cosa rappresenta, per lei?
È utile per il mio lavoro, non lo nego. Ma non conta niente senza il cervello.
Vanitosa?
Ebbene, sì.
Moda, cinema, tv. Cosa preferisce?
La moda è ok per i soldi. Il cinema è troppo faticoso. Il top è la tv.
E al di là della bellezza e del lavoro? Provi a descriversi.
Sono sensibile. E anche semplice. E romantica.
E mai un po’ cattiva, all’occorrenza? VendicativaŠ
Ma cosa le viene in mente? Sono buona, generosa. Sono gentile. Come fa a pensare questo?
Mi dica allora lei un suo difetto!
Sono impaziente.
Che cosa deve fare un uomo, per cominciare a piacerle?
Mi piacciono i fiori. Odio le telefonate pressanti, le insistenze.
E basta?
Adoro i regalini: come dite voi, un pensierino inaspettato. Non certo regali importanti… Mi piace essere sorpresa.
E come si va avanti?
Avanti dove?
Nella conquista. Se un uomo le piace, quanto tempo
ci vuole, prima che lei si arrenda? Subito?
No. Il primo giorno, mai… Beh, una volta sì, mi è successo, il primo giorno. Ma ero molto giovane. Ora… Qualche settimana.
Quante? Una, due, cinque? Nove settimane e mezzo?
Ma no. Tre settimane. Anche due.
Che cosa guarda per prima cosa, in un uomo?
Il sorriso. Mi creda, il fisico non conta. Il mio uomo ideale deve essere divertente, spiritoso.
Lo preferisce dolce o energico?
Metà e metà. Secondo i momenti.
Energico quando fa l’amore?
No, no! La dolcezza nei momenti prima dell’amore è decisiva.
Qual è il suo punto sensibile?
Il collo… Non baciatemi sul collo. Mi eccito subito. E per di più soffro il solletico!
Che differenza c’è tra gli uomini italiani e gli americani?
Gli italiani sono caldi, pieni di passione. Li preferisco.
Lei ha avuto un marito americano.
Non voglio parlarne. Geloso, possessivo. Per fortuna è nata una bambina, che è il mio vero grande amore.
E ora, scommetto, c’è un italiano, nel suo cuore.
Indovinato. È una storia segreta. È un uomo meraviglioso, romantico. Non fa parte del mondo dello spettacolo.
Quante volte si è innamorata veramente?
Due. Del papà della mia bambina e di un altro uomo, tanti anni fa.
Lei è un sex symbol. Le chiedo: si può fare sesso senza amore?
Certo che sì. Ma non mi piace. Per accendersi, ci vogliono le emozioni, che partono sempre dalla fantasia. E bisogna che il cuore mi batta forte.
Quanto forte?
Forte forte. Molto forte. Datemi un’emozione vera e (forse) mi conquisterete.
ALL’ANAGRAFE Jennifer Driver, 29 anni, showgirl.
NATA A Releigh, North Carolina.
CURRICULUM Giovanissima, vince il concorso di bellezza Model of South. Poi diventa modella.
Nel ’96 si trasferisce in Italia, debutta al cinema con Squillo, al fianco di Raz Degan.
LA MUSA ISPIRATRICE Cameron Diaz.
L’UOMO IDEALE «Il fisico non importa. Deve essere spiritoso e divertente».
LA FAMIGLIA Ha una figlia di tre anni, Skyler.
LA TRASGRESSIONE «Un piatto di tagliatelle».

***********************************************

CHIAMAMI Jennifer, sarò la tua BIONDA

È stata ritratta dai più grandi fotografi (Steven Meisel e Fabrizio Ferri), ma è diventata un’icona nazionale grazie alle sue comparsate in italiani,
lo show tv di Paolo Bonolis.
SEX SYMBOL Così l’ha definita l'”ikon-maker” italiano per eccellenza, Carlo Vanzina: «Ha un viso dai tratti slavi, un corpo innocente e sensuale, un carattere molto determinato».
FACCIA DA SPONSOR Dal 1997, per quattro anni consecutivi, è stata testimonial
della birra Peroni.
LO SAPEVATE CHE Qualche anno fa Jennifer
si è guadagnata un posto in prima pagina nei tabloid inglesi per un suo flirt con Axl Rose, il cantante della storica rock band Guns’n’Roses.
ipsE dixit «So benissimo che per ora sono solo una delle tante modelle che hanno raggiunto il successo con la loro immagine
e che aspirano a recitare con Martin Scorsese o, come nel mio caso, con Brian De Palma» (Jennifer Driver, 1996).

Gennaio 2004

Be the first to comment on "DRIVER (JENNIFER )"

Leave a comment

Share
Share