Gian Antonio Stella

Quella volta che mi disse / Mino Reitano

«In fondo cosa sono? Un ignorante che si è fatto da solo» Semplice, ingenuo, sincero e spontaneo, il cantante era atipico nel mondo dello spettacolo….


Al via il premio internazionale Marco Luchetta

Parte simbolicamente oggi 20 novembre, Giornata mondiale dei diritti dei bambini, che celebra quest’anno 30 anni dalla Convenzione Internazionale, il 17° Premio giornalistico internazionale Marco…


C’erano una volta / Mino Reitano

Il cantore di un’Italia antica di cui la critica si vergognava Calabrese verace, credente, innamorato della famiglia e della sua terra. L’autore di «Una ragione…


Le mie pagelle dei giornalisti in tv

di Cesare Lanza per LaVerità *Hanno collaborato Donato Moscati e Romina Nizar Siamo alla penultima puntata: i giornalisti opinionisti in tv. Come i politici, sono…





C’ERANO UNA VOLTA/ GAETANO AFELTRA

di Cesare Lanza Il gigante delle redazioni che voleva i giornalisti scapoli, orfani e bastardi Estroso, grande titolista e scopritore di talenti, fu la colonna…



PERISCOPIO

Berlusconi è in crisi e non vuole certo Salvini, tutti e due non vogliono i Cinque stelle che, a loro volta, non vogliono né Berlusconi,…




CI CHIAMERANNO LA«PRAVDA» MA ERA PREVISTO

«Pretenziosa». «Altisonante». «Di sovietica memoria». «Utopica». È tutto vero, quello che è stato detto e quello che è stato scritto. Hanno, avete, abbiamo tutti ragione. Infatti…


Il diavolo con una mano sola

Così il suo inventore chiamava la slot machine, pilule perché prende e non dà. Lo Stato biscazziere lucra sul gioco d’azzardo e le famiglie vanno…



Share
Share