Amazon apre il suo primo negozio fisico di frutta e verdura

Share

Nelle prossime settimane in California debutta il primo store di generi alimentari freschi del colosso del web. Si pagherà automaticamente con Alexa

Dalla consegna della spesa a casa in un’ora, all’apertura di un negozio di frutta e verdura fisico. Il passo per Amazon è breve. Il colosso del web ha annunciato, direttamente dalle pagine del suo blog, l’apertura del suo primo negozio fisico dedicato a prodotti alimentari freschi, negli Stati Uniti.

La location scelta è quella di Woodland Hills, in California, dove già da diversi mesi gli utenti Amazon Prime hanno sfruttato i servizi di consegna a domicilio dei generi alimentari, rispettando il distanziamento sociale imposto delle regole anti-Covid. Nel negozio californiano i clienti potranno trovare prodotti freschi, piatti di carne e pesce, preparati quotidianamente, oltre ai più noti marchi nazionali come Coca-Cola, Kraft Mac e Cheese.

“Sono molto emozionato nell’annunciare che a partire da questa settimana, apriamo le porte a un selezionato gruppo di clienti a Woodland Hills, in California”, per provare il negozio prima che apra ufficialmente al pubblico nelle prossime settimane”, ha commentato il vicepresidente di Amazon Fresh Stores, Jeff Helbling.

Amazon precisa che i prezzi saranno bassi per tutti e con consegna gratuite in giornata per i clienti Prime. Saranno previste anche delle operazioni di cashback per chi utilizzerà la carta di pagamento di Amazon nel negozio. Non poteva certo mancare l’integrazione con Alexa: all’interno dello store, infatti, saranno presenti numerosi Amazon Echo Show che potranno essere utilizzati per chiedere dove trovare il prodotto che si sta cercando. Pagamento super veloce: gli articoli posizionati nello stesso carrello verranno automaticamente riconosciuti per completare il pagamento nella cassa dedicata.

Tgcom24

Share
Share