Periodici, la casa editrice Universo mette in vendita Viversani e belli

Share

Acque agitate alla casa editrice Universo, anzi per la precisione stato di agitazione proclamato al settimanale femminile Viversani e belli contro la cessione della testata formalizzata in questi giorni dall’editore, dopo alcune indiscrezioni di settore. Tra i potenziali acquirenti, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, c’è il tandem della Newedit di Riccardo Zago e della Due A Editore di Andrea Franchini. La prima società edita familiari tra cui Sono, mensili come Photo professional e Argos, oltre a pubblicazioni monotematiche tra cui Svapo (testata dedicata alle sigarette elettroniche) e Il tuo mondo Nikon (macchine fotografiche), come risulta dallo stesso sito www.newedit.eu. Invece, la casa editrice guidata da Franchini (giornalista con un passato tra l’altro nella stessa Universo, oltre che in Sprea International) manda in stampa per esempio il settimanale Maria, dedicato alla Madonna, e il bimestrale Il mio angelo, incentrato sulle figure degli angeli, oltre a diversi libri sui temi dell’attualità, della religione, della salute, dell’educazione civica e della narrativa.
A Viversani e belli, comunque, prima di prospettare la cessione della testata, l’editore aveva avanzato l’ipotesi di adottare il part-time lavorativo, hanno precisato ieri con una nota dalla redazione e dal sindacato lombardo dei giornalisti. Proposta rigettata visti gli «stipendi già ai minimi sindacali» e senza tener conto di «un passivo» minimo della testata, di un utile milionario della Casa Editrice Universo e della disponibilità massima ad andare incontro all’editore, dimostrata già mesi or sono accettando una brand extension di Viversani».

La casa editrice Universo fa capo alle famiglie Del Duca e De Feo, è un gruppo storico nel panorama editoriale tricolore e il suo modello di business che pubblica vari magazine tramite differenti società ha fatto scuola (come nel caso della recente cessione dei periodici Mondadori). In portafoglio, infatti, Universo dispone di magazine tra cui Telesette, Grand Hotel, Al Volante, Cose di casa e ancora Silhouette Donna e Bimbisani e belli. Anche in parte di questi periodici si profilano interventi aziendali e operazioni di ritrutturazioni.

ItaliaOggi

Share
Share