Ostia, ultimo step della class action su Alitalia: focus al Teatro Manfredi

Share

Giovedì 1 dicembre conferenza stampa al Teatro Nino Manfredi nel corso della quale saranno illustrate gli aspetti giuridici oggetto del ricorso

alitaliaUltimo step della Class action sul caso Alitalia. In itinere al ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo (Cedu), giovedì 1 dicembre, ore 11, al Teatro Nino Manfredi di Ostia Lido, si terrà una conferenza stampa nella quale saranno illustrati gli aspetti giuridici oggetto del ricorso. Dopo 5 anni di lavoro, il team di Anelta ha ultimato un dossier sulla compravendita Alitalia-Cai.
Il fascicolo è stato inviato all’avvocato Davide Romano, il quale in collaborazione col dottor Marco Tedone (che ha curato gli aspetti inerenti i danni alla persona) e con Nicola Andrea Violante si occupano di elaborare in forma giuridica i documenti loro inviati. Il ricorso presso la Cedu si articolerà su una serie di elementi giuridici presenti anche nel nostro dossier.
I seguenti punti saranno oggetto della conferenza stampa: 1. danni psicofisici ed economici subiti dai ricorrenti a causa del fallimento Alitalia 2. relazione circa la mancata accoglienza del ricorso presentato alla Corte di giustizia europea 3. dossier Anelta composto dai seguenti fascicoli capitoli: · violazione delle regole Concorrenza · limiti di capacità aeroporti di Milano · priorità del principio della continuità del servizio trasporto aereo · Banca Leonardo esperto indipendente nella compravendita AZ- CAI · comitato di sorveglianza per la cessione dei beni Alitalia · cessione compagnia a prezzi di mercato · confronto Alitalia AirOne · discontinuità AZ -CAI (capacità compagnia subentrante) · continuità operativa e amministrativa: il processo di certificazione · ruolo Intesa San Paolo · violazione delle norme a tutela dei lavoratori · procedura non discriminatoria, i patrioti salvatori dell’italianità

Share
Share