Amazon sfida Apple e Fitbit, lancia il bracciale Halo

Share

Si abbina a un’app, fotografa grasso corporeo e ascolta l’umore

Amazon entra nel mercato del benessere e lancia Halo, un nome che identifica sia un braccialetto per il fitness, sia la app ad esso collegata e che offre un servizio in abbonamento. Per il colosso di Jeff Bezos, si tratta di una sfida a Apple e Fitbit, leader nel segmento della “salute al polso”.
    Il braccialetto Halo, a differenza dei rivali, non ha uno schermo. Integra tuttavia dei sensori che rilevano il battito cardiaco e la temperatura corporea, nonché due microfoni. E’ proprio attraverso questi ultimi che il sistema messo a punto da Amazon analizza il tono della voce per comprendere lo stato emotivo dell’utente.
    Tra le altre novità, la app usa la fotocamera dello smartphone per calcolare la percentuale di grasso corporeo.
    Basterà inquadrarsi per avere anche un modello 3D del corpo.
    Lanciato inizialmente solo in Usa, il braccialetto di Amazon costerà circa 100 dollari, mentre la app collegata prevede un abbonamento da 3,99 dollari al mese. 

Ansa
   

Share
Share