Azimut, primo investimento alternativo Usa in Kennedy Lewis

Share

Azimut realizza il primo investimento alternativo negli Usa: tramite la controllata Azimut Alternative Capital Partners (Aacp) il gruppo ha siglato un accordo per acquisire una partecipazione di minoranza in Kennedy Lewis. La società americana è specializzata in investimenti nel private credit e gestisce 2,1 miliardi di dollari di asset. Aacp enterà con il 20% e il 90% dei proventi della transazione verrà utilizzato dai partner di Kennedy Lewis per aumentare gli investimenti nei fondi gestiti dalla società. “Il nostro obiettivo è di raggiungere nel segmento dei private market almeno il 15% delle masse complessive di gruppo entro la fine del 2024 e questo accordi ci pone sicuramente sulla strada giusta”, commenta il presidente di Azimut Pietro Giuliani. 

Share
Share