Turismo Italia-Cina, appuntamento a Chengdu con Travel Trade Market

Ettore Francesco Sequi
Share

Ettore Francesco SequiNuovo asse Italia-Cina per il mondo del turismo. Italian Exhibition Group, l’operatore fieristico nato dall’integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, ha presentato ieri a Pechino Travel Trade Market, salone internazionale B2B dedicato all’industria turistica mondiale che si terrà dal 24 al 26 ottobre 2017 a Chengdu.
La manifestazione è frutto di una joint venture fra Italian Exhibition Group e Vision Fair China, primario organizzatore fieristico di Chengdu, in partnership con Cta China Tourism Academy, ente preposto alla ricerca e alla promozione turistica della Repubblica popolare cinese.
Ad annunciare il progetto all’Ambasciata d’Italia, presente l’ambasciatore Ettore Sequi, è stato Matteo Marzotto, numero uno di Fiera di Vicenza e vicepresidente di Italian Exhibition Group, assieme a Paolo Audino, direttore business internazionale di Italian Exhibition Group, a Dai Bin, presidente della China Tourism Academy e Li Bo, direttore generale Vision Fair China.
«Siamo orgogliosi di questa prima e significativa partnership internazionale. Questo accordo rappresenta un importante riconoscimento di Ieg come exhibition provider globale», ha detto Marzotto. «Ci impegneremo per rendere Travel Ttrade Market il nuovo strategico punto di incontro in Asia per la filiera internazionale del business turistico». Un comparto in forte crescita come dimostrano i dati rilasciati ieri: nei primi sei mesi del 2016 il numero dei turisti cinesi che si sono recati all’estero è stato di 127 milioni, in aumento del 4,1%, con proventi per oltre 300 miliardi di euro. La stima è di una spesa turistica dei cinesi all’estero pari a 170 miliardi di euro l’anno.
Il salone coinvolgerà operatori e aziende lungo tutta la filiera: trasporti turistici, attrezzature per l’hôtellerie e l’outdoor fino alle tecnologie applicate al turismo.
Nel corso della presentazione pechinese si è tenuta anche la firma di un memorandum d’intesa fra l’ente fieristico di Chengdu e TTG Incontri, il salone internazionale del turismo di Fiera di Rimini per avviare uno scambio di dati, informazioni fieristiche e formazione mirato al mercato turistico Italia-Cina.

Share
Share