Facebook: in india polemiche su internet.org

Share

Zuckerberg introduces new Facebook platform into the Android OS called Home appInternet.org, doctor l’iniziativa con cui Facebook sta portando l’accesso gratuito a servizi web di base nei Paesi in via di sviluppo, treat non è esente da critiche. Stando al Wsj, site in India e Indonesia “molti utenti sostengono che venga fornito un accesso tronco ai siti web, contrario ai principi della neutralità della rete”. L’iniziativa tuttavia prosegue: Facebook ha appena annunciato che nei 19 Paesi coinvolti gli utenti potranno beneficiare di 60 servizi internet in più.

La app e la versione mobile del sito web con cui sono erogati i servizi, nel frattempo, cambiano nome, diventando ‘Free Basic by Facebook’ per “favorire la distinzione tra il vasto programma di Internet.org e i programmi e servizi offerti, inclusi i Free Basics”, spiega Facebook in una nota. La spiegazione è stata ribadita da un portavoce del social network al Wsj, che ha chiesto se il cambiamento fosse legato alle critiche sul progetto.

Annunciato da Mark Zuckerberg due anni fa, il progetto da un miliardo di dollari per portare l’accesso gratuito a internet ai 4 miliardi di persone che nel mondo ne sono sprovvisti ha raggiunto finora 19 paesi in Africa, Asia e America Latina. L’applicazione offre versioni semplificate, meno ‘pesanti’ in termini di byte, di Facebook, Messenger e una selezione di siti con news e informazioni su lavoro e salute. Proprio questa selezione è alla base delle critiche sulla net neutrality, critiche già respinte nei mesi scorsi da Zuckerberg.

Il progetto, sottolinea Facebook, “sta avendo un forte impatto sulla vita delle persone, fornendo l’accesso a informazioni e servizi gratuiti in ambito sanitario, educativo ed economico”.

Share
Share