Il figlio del regista Michele Soavi è in coma: sotto accusa 4 medici del Bambino Gesù

Share

Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Messaggero “Hanno visto il figlio quindicenne entrare al pronto soccorso con un codice giallo. Ma dopo poche ore hanno scoperto che era in coma. Qualcosa all’ospedale Bambino Gesù, uno dei poli d’eccellenza nella pediatria, non era andato per il verso giusto, tanto che quattro sanitari ora si ritrovano sotto processo con l’accusa di lesioni. A sporgere denuncia sono stati i genitori del ragazzo, due volti noti del cinema italiano, Michele Soavi, attore e regista di molti film per il grande schermo e la tv, e la moglie”.

Michele Soavi è il regista di “Rocco Schiavone” con protagonista guida Marco Giallini, poliziotto fuori dagli schemi, scorretto e insofferente alle regole, fiction italiana su Rai2.

Ilmattino.it

Share
Share