Arriva White Libra, piattaforma per smart working

Share

White Libra, startup per l’innovazione del lavoro, rende da oggi disponibile la sua piattaforma Digital Work City. Si tratta, informa una nota, di una piattaforma di smart working che aggrega domanda e offerta, permette la costituzione di team di lavoro in remoto e gestisce tutti gli aspetti contrattuali e contributivi, compresi fatturazione e pagamenti. La piattaforma implementa inoltre servizi di aggiornamento professionale che permettono di acquisire competenze specifiche e verticali in maniera  puntuale. White Libra integra più di 100 servizi digitali come il reperimento di opportunità di lavoro, il supporto in ambito di project management, il data repository, la consulenza legale, il credito agevolato, la previdenza integrativa. Aperta a professionisti e lavoratori in forma gratuita, Digital Work City ridisegna il paradigma del lavoro in Italia, consentendo alle persone di gestire il proprio tempo in autonomia, lavorando contemporaneamente su diversi incarichi e per più di un datore di lavoro, scegliendo fra varie opportunità. Tramite il ricorso all’intelligenza artificiale, la piattaforma seleziona inoltre i progetti più in linea con gli interessi e gli obiettivi di crescita professionale dell’utente.

Share
Share