Snam sigla con State Grid un accordo “green”

Share

Marco Alverà, a. d. Snam

Snam e la cinese State Grid International Development, la più grande utility energetica al mondo, collaboreranno per cercare di ridurre le emissioni di CO2. Il memorandum, firmato all’Ambasciata d’Italia a Pechino dall’ad di Snam, Marco Alverà, e dal presidente di SGID, Hu Yuhai, nell’ambito della missione del Ministero dell’Economia e delle Finanze in Cina, alla presenza del ministro Giovanni Tria e dell’amministratore delegato della Cdp, Fabrizio Palermo, prevede “la realizzazione di impianti di biogas e biometano finalizzati alla produzione di elettricità da fonti rinnovabili nelle zone rurali della Cina” ed “eventuali opportunità di partnership nella ricerca e sviluppo sul gas rinnovabile, nella mobilità sostenibile e in progetti congiunti elettricità-gas” nonché “possibili collaborazioni in Australia e Portogallo, nell’ambito della manutenzione e ottimizzazione delle reti di trasporto e dei siti di stoccaggio del gas naturale”.

ANSA

Share
Share