Volterra

Share

Resto in Toscana, a Volterra: in provincia di Pisa, a 500 metri d’altitudine, con diecimila abitanti. È un borgo che i giovani conoscono bene: qui sono state girate alcune scene del kolossal statunitense Twilight New Moon e del film horror italiano, Abraxas, diretto da Roger Fratter.
Il nome ha origine etrusca, da Velathri, più tardi adattato al latino volaterrae. Il borgo ha subìto, nei secoli, la dominazione degli etruschi, dei romani, bizantini, longobardi e anche della famiglia dei Medici. Passeggiando nelle vie del borgo si possono vedere le tracce delle tante dominazioni. Nel centro storico vi sono i resti delle mura etrusche del quarto secolo avanti Cristo e la fortezza medicea formata dalla Rocca Vecchia e nuova, che risale al sedicesimo secolo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è VOLTERRA-1.jpg

Molto suggestiva è la chiesa di San Francesco, che ha al suo interno la Cappella della Croce di Giorno: qui potete ammirare i magnifici affreschi del quindicesimo secolo. Non è facile riuscire a raccontare la bellezza di Volterra, ma potrete scoprire di persona il fascino di questo incontro con la storia che abbraccia vari secoli. Un fascino che raggiunge il suo culmine con la visita al Museo Etrusco Guarnacci, che conserva una delle più belle raccolte d’arte estrusca. Per visitare Volterra, la stagione preferibile è l’autunno. Nell’ultima domenica di ottobre potete assistere alla corsa dei Caci Volterrani, che si tiene tra le contrade del borgo. I partecipanti, vestiti con costumi medievali, devono percorrere velocemente la via Franceschini facendo rotolare delle piccole forme di pecorino delle Balze Volterrane.
Le leccornie che potete mangiare a Volterra sono tante. Il borgo è conosciuto per essere terra di formaggi e salumi. Oltre al pecorino, potete gustare il prosciutto di cinta senese: un salume di carne magra adatto per chi soffre di colesterolo alto. Molto saporita è la trippa alla volterrana, che la tradizione vuole che si mangi il primo maggio a colazione.
Per raggiungere Volterra, vi conviene prendere l’aereo per Pisa per poi muovervi con i mezzi.

Share
Share