News su Mps. Alessandro Profumo e Fabrizio Viola stato rinviati a giudizio, con l’accusa di aggiotaggio e falso in bilancio

Share

Da sinistra, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola

Gli ex vertici di Mps Alessandro Profumo, ora ad di Leonardo, e Fabrizio Viola, assieme allo stesso istituto di credito e a Paolo Salvadori, ex presidente del, collegio sindacale, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Milano. Il processo inizierà il 17 luglio. La Procura invece aveva chiesto per tutti gli imputati il proscioglimento. Le accuse sono di aggiotaggio (caduto per Salvadori) e falso in bilancio nella tranche sulla contabilizzazione dei derivati Santorini e Alexandria.

Ilmessaggero.it
Share
Share