Snapchat lancia la mappa social

Share

Novità per condividere posizione fra amici, si può disabilitare

Incalzato da una concorrenza sempre più agguerrita da parte di Instagram e Facebook, Snapchat punta al rilancio con funzioni che possano coinvolgere sempre di più i suoi utenti. Con una mossa che richiama la vecchia Foursquare, pioniera delle app social di geolocalizzazione, arriva la Snap Map, una mappa interattiva dove gli utenti di Snapchat possono localizzare i propri amici e vedere quello che stanno condividendo. Una sfida a Facebook che ha da poco introdotto Live Location.
La novità è disponibile a livello globale, anche in Italia, per iPhone e dispositivi Android e si basa sulla localizzazione degli utenti tramite smartphone, opzione che può essere disabilitata per chi vuole proteggere la propria privacy o che si può attivare solo con determinati contatti. Per nascondere la propria ubicazione c’è la “modalità fantasma”.
La Snap Map, riporta il sito TechCrunch, sarebbe il risultato di un’acquisizione “segreta” che Snap avrebbe condotto a fine maggio sulla startup francese Zenly, specializzata appunto in mappe social. Un’operazione che si aggirerebbe, come valore, tra 250 e 350 milioni di dollari.
Una volta aggiornata l’applicazione, alla mappa si accede “pizzicando” lo schermo della fotocamera come per rimpicciolirlo. All’accesso Snapchat chiede all’utente se vuole condividere la propria posizione o entrare in modalità “fantasma”.

ANSA

Share
Share