Marco Caradonna sigla la nascita di Friendz Enterprise

Share

L’ex a.d di Carat Marco Caradonna è l’autore e investitore della nuova realtà, startup rivoluzione del social marketing. <<Pronti a portare a bordo nuovi partner>>

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Marco-Caradonna.jpg

A seguito di una proposta di Marco Caradonna emerge Friendz Enterprise, una nuova realtà nel mondo del marketing che permette di monetizzare attraverso i post condivisi con gli amici e attiva nella promozione di brand online. Lo scopo è quello di permettere ai brand di spiccare ed entrare in contatto con i propri clienti in modo preciso e diretto.
Caradonna, dapprima in Dentsu Aegis Network, gruppo globale

di servizi di marketing costruito per la digital economy, rientra successivamente nel mercato pubblicitario con un’operazione imponente, che mira ai prossimi possibili incrementi in termini sia si aggregazione di nuovi partner, sia di espansione all’estero.

In un ambito nel quale le persone sono sempre in costante relazione tra brand e mercati, Friendz Enterprise nasce associando Friendz (Fondata nel 2015 da Cecilia Nostro, Daniele Scaglia Alessandro Cadoni) e Lovby (fondata nel 2016 da Groupalia e Advice Group, espansa negli anni successivi da Fabrizio Rametto con la sua Tcommunication), come naturale estensione delle due realtà con l’intento di trascinare la community di persone in attività dedite alla promozione dei brand usando la potenza dei social media.

Caradonna. investitore e chief of board di Friendz Enterprise, chiarisce a Engage:

«Crediamo fortemente che le persone siano il cardine su cui costruire strategie efficaci di innovazione, marketing, vendita e data management per le aziende. I canali digitali sono diventati la porta d’accesso principale per raggiungere audience sempre più grandi di consumatori e la recente emergenza sanitaria ha affrettato fortemente la consapevolezza delle aziende di utilizzarli per entrare in contatto con i propri clienti in modo efficace e diretto. Questo è il filo conduttore che ha spinto le due startup digital a unire le forze entrando a far parte della più ampia realtà di Friendz Enterprise».

La prospettiva di Friendz Enterprise: le persone come parte attiva della comunicazione. Lo scopo di Friendz Enterprise è aggregare tra loro una profonda conoscenza delle persone, una imponente esperienza nel saperle coinvolgere e coordinare tramite community verticali integrate con i principali social media grazie a evolute tecnologie digitali. 

L’ambiente digitale mette a disposizione delle aziende strategie “human centric”, attraverso la partecipazione diretta delle persone a particolari attività dell’impresa che passano dal: marketing, all’innovazione e al comparto sales. Con i servizi di Friendz Enterprise i clienti, i dipendenti e stessa forza vendita delle imprese divengono parte attiva del processo comunicativo.

Caradonna prosegue:

«Con l’evoluzione del direct to consumer puntiamo a far diventare le persone anche un nuovo canale strategico al servizio delle aziende per lo sviluppo delle vendite dirette, utilizzando soluzioni basate su sistemi di cash-back e gamification. Logiche che, abbinate alla capacità di gestione delle community, permette alle aziende di utilizzare le soluzioni di Friendz Enterprise anche per monetizzare ulteriormente le proprie Customer Base esistenti»

La partnership con Lovby porta all’ecosistema Friendz Enterprise un’evoluta potenzialità e grandezza nel generare branded content di qualità, di coinvolgere influencer e incrementare programmi di brand ambassadorship – l’evoluzione del passaparola e del member-get-member su canali digitali – dando la possibilità alle persone di sentirsi coinvolte fino a consolidare quasi un senso di famigliarità al brand.

Share
Share