L’ue ha multato Qualcomm, per abuso di posizione dominante: la società dovrà pagare un miliardo di euro

Share

La Commissione europea ha comminato una multa da quasi 1 miliardo di euro (997 milioni) a Qualcomm, per abuso di posizione dominante sul segmento delle schede madri. Secondo l’Antitrust comunitario la società ha impedito ai rivali di competere sul mercato effettuando un pagamento rilevante a un cliente a patto che non acquistasse da altri. Una manovra illegale in base alle normative europee, secondo quanto rileva l’Ue con una nota. “Qualcomm ha pagato miliardi di dollari a Apple, in modo che non acquistasse dai rivali”, ha affermato la commissaria alla concorrenza, Margrethe Vestager. “Non si trattava solo di sconti ma erano condizionati al fatto che Apple usasse unicamente le schede Qualcomm su tutti i suoi iPhone e iPad”.

ItaliaOggi

Share
Share