Laurino

Share

Oggi mi trovo in Campania, nel Cilento, per proporvi Laurino: un borgo di 1500 abitanti che si trova a 341 metri d’altitudine. Non è chiara l’origine del nome. Alcuni ipotizzano che derivi dal latino, slaurinus, alloro (in quelle zone se ne trova in gran quantità). A Laurino fu fondata la prima stamperia in Italia. Non so dirvi quando, ma so che fu una stamperia molto rinomata: i libri prodotti nel quindicesimo e sedicesimo secolo furono molto apprezzati per la qualità della stampa. Anticamente il borgo era uno dei più abitati della valle. Pensate, Laurino contava più di 25mila abitanti: l’emigrazione ha portato al crollo demografico. Di Laurino era Agostino Magliani: una personalità eminente che fu più volte ministro del regno d’Italia, sul finire del 1800. Fu un politico molto abile e il borgo gli ha reso omaggio con alcune targhe. Laurino è un posto meraviglioso, che suggerisco a tutti coloro che vogliono staccare dalla frenesia della routine quotidiana. A Laurino è importante visitare il convento di Sant’Antonio da Padova. All’ingresso trovate magnifiche pitture che raccontano la vita del santo. Poi visitate la chiesa di Sant’Antonio: qui potete vedere l’altare maggiore realizzato con un legno scolpito e decorato. Visitate anche la Collegiata di Santa Maria Maggiore, costruita nell’anno mille, all’interno trovate frammenti d’arte dei vari secoli. Vi dico semplicemente che dovete andare e non ve ne pentirete. Nella pausa gastronomica, vi propongo di mangiare i muglitieddi (è l’intestino di caprino ripieno) e soprattutto la cicciata (un piatto di legumi misti). Scegliete il borgo per le vostre ferie d’agosto: in quel mese, va in scena la pregevole rassegna musicale “Jazz in Laurino”. Per raggiungere il paese con facilità, usate l’auto. Se arrivate dal Nord, prendete l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, uscita per Battipaglia e poi la strada provinciale per Capaccio. Dal sud: prendete sempre la Salerno-Reggio Calabria, uscita per Atena Lucana e poi la strada provinciale per Corticato.

Share
Share