Emilio Fede arrestato a Napoli per evasione dai domiciliari

Share

Il giornalista Emilio Fede è stato arrestato per evasione mentre ieri sera cenava con la moglie Diana De Feo in un ristorante del lungomare di via Partenope a Napoli, come riporta il sito on line del quotidiano il Roma. Era appena arrivato da Milano per passare una serata con la moglie quando carabinieri in borghese lo hanno individuato invitandolo a rientrare in albergo. Secondo i pm di Milano avrebbe lasciato la sua abitazione milanese dove, dopo aver scontato 7 mesi di domiciliari, doveva completare la pena con 4 anni di servizi sociali. In attesa dell’autorizzazione del giudice del tribunale di sorveglianza milanese, che in giornata avrebbe dato l’ok al suo viaggio a Napoli, Emilio Fede, dopo aver informato i carabinieri di Segrate, è partito alla volta di Napoli in treno per raggiungere la moglie, l’ex senatrice di Forza Italia Diana De Feo, nella sua abitazione napoletana per far ritorno a Milano giovedì prossimo. I carabinieri, dopo averlo scortato in albergo e interrogato, anche in contatto con il suo avvocato milanese, gli hanno intimato di non uscire in attesa della decisione per la convalida del giudice che, secondo quanto si è appreso, è attesa stamattina.

Share
Share