Maticmind, Filippo Monticelli è il nuovo Ceo

Share

Filippo Monticelli è stato nominato amministratore delegato e direttore generale di Maticmind, eccellenza italiana nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Oggi l’azienda vanta ben 11 sedi in tutta Italia e oltre 850 dipendenti, inoltre ha fatto registrare nel 2019 un fatturato di circa 300 milioni di euro. Il manager prende il posto di Luciano Zamuner, che continuerà a far parte della società in veste di vice presidente esecutivo e di azionista.

Il nuovo manager, 51 anni, ha cominciato la sua carriera professionale all’interno dell’azienda Ascom e, dopo aver maturato esperienze in diversi ambienti aziendali, è giunto in Maticmind per la prima volta nel 2009 assumendo la carica di marketing & business development director, entrando anche a far parte del consiglio d’amministrazione del gruppo. Nel 2014 è poi sbarcato in Fortinet, una delle aziende leader nel campo della cybersecurity, come senior regional director per l’Italia e per Malta.

Il suo rimpatrio in Maticmind in veste di Ceo è finalizzato ad incrementare la crescita e il rafforzamento dell’azienda. Afferma Monticelli: “La nostra vision è orientata alla crescita, seguendo un percorso già tracciato che prevede un ambizioso sviluppo del business. Lavoriamo per consolidare la leadership di Maticmind nel settore, facendone sempre più un modello di successo made in Italy”.

Share
Share