Mostra “Legàmi” di Marina Alessi | Spazio Kryptos, Milano

Share

L’Associazione culturale Obiettivo Camera e Spazio Kryptos presentano Marina Alessi che, con il passo proprio e caratteristico del linguaggio fotografico, sottolineano il significato dei legami nella Vita e per la Vita.

Marina Alessi ha colto, attraverso il suo obiettivo, i protagonisti del mondo del teatro, del cinema, della televisione e della cultura, seguendoli sui set e nella vita come ritrattista e fotografa di scena.
Da alcuni anni collabora con le scuole di Fondazione Milano, in particolare con la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, raccontando attraverso la sua narrazione fotografica sia l’azione didattica sia i lavori teatrali organizzati durante l’anno accademico.
Realizza progetti artistici e culturali con Polaroid Giant Camera: macchina fotografica costruita in 5 esemplari in tutto il mondo che permette di realizzare ritratti fotografici in formato 50×60, veri e propri pezzi unici. Tra i progetti seguiti figura, insieme alla rivista VanityFair, “Facce da Leggere”, lavoro fotografico durato 6 anni che ha ritratto i protagonisti più importanti delle diverse edizioni del Festivalletteratura di Mantova.
Nasce così il libro omonimo, edito da Rizzoli, che raccoglie 282 ritratti con Giant Camera di autori di best seller, giallisti, premi Nobel, poeti, giornalisti accompagnati dai testi inediti di alcuni degli scrittori fotografati.
Sul fronte della commistione arte – fotografia ha iniziato un percorso a doppia mano con 44 street artist italiani culminato con la mostra all’Auditorium del Parco della Musica di Roma e il libro, edito da Vallecchi , “44+1 AutoRitratti”.
La sua ultima ricerca è un lavoro di contaminazione dove i ritratti fotografici in bianco e nero si incontrano con l’arte di illustratori e pittori.
Questa “Partita Doppia” prende vita su fondo bianco perché su questa neutralità nasce l’incontro, il gioco, l’interpretazione di sé stessi. Gioco di specchi tra immagine e coscienza, omaggio all’arte e alla capacità degli uomini di raffrontarsi e trovare un equilibrio. Ma soprattutto alla capacità di comunicare ed ascoltare.

Vernissage mercoledì 6 febbraio, dalle 18.39

Dal 7 al 22 febbraio 2019
Spazio Kryptos, via Panfilo Castaldi 26, Milano
(lunedì – venerdì, 16.00 – 19.30)

Share
Share