Piazza Affari in rialzo a metà seduta, svetta Saipem

piazza affari
Share

piazza affariPiazza Affari recupera il territorio positivo a metà seduta in un’Europa che resta attendista con i mercati impostati alla cautela in vista delle elezioni presidenziali di domenica in Francia dove, nella tarda serata di ieri, si é registrato un nuovo attentato a Parigi. Dopo un avvio in rosso, Milano inverte la rotta e, al giro di boa di metà seduta, vede l’indice Ftse Mib segnare 19.929 punti (+0,40%) e l’All Share a 22.055 punti (+0,36%). Più cauto il resto d’Europa con Parigi che lima i ribassi iniziali e segna un-0,18%, Francoforte in rialzo dello 0,33% e Londra piatta a +0,03%.
Sul paniere principale milanese svetta Saipem (+2,95%) dopo i conti del primo trimestre e la conferma dei taget del 2017. Denaro anche su Tenaris (+2,07%) e Cnh Industrial (+1,45%). Recuperano terreno anche le banche con Ubi Banca (+1,35%), Mediobanca (+0,81%), Intesa Sanpaolo (+0,80%). Bene Mediaset (+1,04%) e Generali (+0,99%). Ribassi sostenuti, invece, per Salvatore Ferragamo (-2,34%), Recordati (-1,15%) e Brembo (-0,92%). Giù anche Fca (-0,58%), Buzzi Unicem (-0,62%) e Telecom (-0,44%).

ADNKRONOS

Share
Share