Malika Savell nominata chief diversity officer per il Nord America in Prada

Share

E’ stata designata la manager Malika Savell come Chief Diversity Officer per il Nord America in Prada. E’ stata precedentemente Director of Cultural Diversity presso Lvmh, società fondata dalla fusione di due società: la famosa Loui Vuitton e Moët Hennessy, un’impresa specializzata nei vini e alcolici

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Malika-Savell.jpg

Malika Savell è stata eletta dal noto Gruppo Prada in qualità di Chief Diversity, Equity and Inclusion Officer per Prada North America. Con questa responsabilità, dovrà gestire l’espansione di politiche, programmi e strategie che agevolino la rappresentazione di culture e prospettive differenti a tutti i livelli corrispondenti dell’azienda. Il suo ruolo sarà inoltre implementato nell’affiancamento con la leadership del Gruppi in tutti i paesi, per consolidare una cultura inclusiva e permettere l’emergere dei talenti inter nos. In passato, Savell è stata altresì Director of Cultural Diversity – Partnership & Engagement per Lvmh.

Nel 2018 è stata scelta come Event Marketers’35 Under 35, un collettivo di 35 menti provocatorie nel marketing esperienziali di età inferiore ai 35 anni negli Usa. Ha conseguito un Bachelor of Arts in Media Studies presso l’Hunter College New York e ha acquisito il suo attestato in Diversity and Inclusion alla Cornell University.

Share
Share