WhatsApp, le videochiamate di gruppo ospiteranno fino a 8 persone

Share

Il limite massimo passa da 4 a 8: la funzione è in test ma potrebbe presto sbarcare sulla versione ufficiale dell’app

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è whatsapp.jpg

Una succulenta anticipazione su una futura possibile funzione di WhatsApp emerge ancora una volta dalle versioni Beta dell’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata in occidente. Così come svelato nelle scorse ore, infatti, si sta perfezionando la possibilità di effettuare videochiamate con fino a otto utenti coinvolti.
Ancora una volta l’anticipazione arriva dal vero punto di riferimento sulle novità prossime venture di WhatsApp ossia Webetainfo che ha analizzato in ogni dettaglio la recente versione 2.20.133 di WhatsApp Beta che si rivolge naturalmente ai possessori di smartphone con sistema operativo Android e iOS.Si tratterebbe peraltro della naturale evoluzione di un percorso intrapreso da qualche mese che ha visto prima la funzione per avviare all’istante una chiamata di gruppo quando massimo cinque utenti sono collegati assieme e che l’ha vista successivamente migliorare nel tempo.

Per effettuare la videochiamata di gruppo (che può anche essere soltanto vocale, naturalmente) si deve prima creare un gruppo, dunque aggiungere i contatti desiderati e successivamente avviare la conversazione. Il secondo metodo è dal menu delle chiamate con un tap prima sull’icona della cornetta e dunque selezionando “nuova chiamata di gruppo”. C’è un “ma”: tutti dovranno avere installata l’ultima versione dell’applicazione.

Di recente, WhatsApp ha testato nella versione Beta anche i messaggi che si possono autodistruggere e ha introdotto alcune funzioni pensate per l’emergenza coronavirus Covid-19 come la possibilità di effettuare ricerche online per verificare che un eventuale messaggio (soprattutto se inoltrato) contenesse fake news fino a soluzioni riferite ad alcuni paesi come i video di status ridotti a 15 secondi in India.

Per videochiamate di gruppo anche fino a 100 partecipanti ci sono diverse alternative di qualità come il fenomeno del momento, Zoom, mentre per chi cerca anonimato e privacy, ecco alcune app da scaricare subito.

wired

Share
Share