Ausind e Leonardo insieme per la cyber security delle piccole e medie imprese liguri

Share

Ausind, società di servizi a socio unico di Confindustria Genova, e Leonardo, nella foto il presidente Luciano Carta, azienda globale ad alta tecnologia tra le prime al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, uniscono le forze per promuovere la cultura della sicurezza nell’ecosistema ligure. Le due società hanno firmato un accordo triennale per offrire alle Piccole Medie Imprese corsi specialistici per formare le competenze necessarie per riconoscere le minacce cibernetiche, saperle comprendere e affrontare.

In particolare, Ausind si farà promotore nei confronti delle PMI associate a Confindustria Genova di servizi formativi basati sull’esperienza e l’infrastruttura tecnologica della Cyber & Security Academy di Leonardo, azienda leader nella protezione cyber con 115.000 eventi di sicurezza monitorati al secondo e oltre 1.800 allarmi cyber gestiti al giorno.

Digital twin, virtualizzazione e cooperazione sono i pilastri tecnologici dell’offerta formativa della Cyber & Security Academy di Leonardo, con sede a Genova, che consente agli utenti di sperimentare e imparare a gestire le minacce ibride più evolute in scenari operativi simulati in cui mettere in pratica, in gruppo o individualmente, le conoscenze acquisite. I corsi si rivolgeranno sia agli specialisti di sicurezza sia ai meno esperti, per aumentare la cultura della sicurezza delle PMI e la resilienza dell’intero ecosistema economico e sociale.

Gli attacchi informatici costituiscono infatti un serio rischio per le aziende di ogni dimensione, ma risultano particolarmente insidiosi per le PMI, meno equipaggiate rispetto alle grandi per fronteggiare le minacce e particolarmente vulnerabili alle conseguenze delle crisi. Le PMI, inoltre, sono spesso usate dai cybercriminali per arrivare a grandi aziende e istituzioni attraverso attacchi alla supply chain. 

“Accrescere il livello di consapevolezza del rischio nelle PMI è strategico per mettere in sicurezza l’intero Sistema Paese e, con l’85% delle violazioni cyber determinato dall’errore umano, la formazione assume un ruolo centrale “– ha dichiarato Stefano Bordi, Direttore della Cyber & Security Academy di Leonardo. “L’accordo con Ausind consente a Leonardo di estendere la propria offerta formativa al mondo delle PMI, coerentemente con l’impegno dell’azienda nel promuovere la cultura della sicurezza e il consolidamento di competenze chiave per lo sviluppo tecnologico sicuro e l’autonomia digitale strategica dell’Italia e dell’Europa”.

“Con la crescita del livello di digitalizzazione il rischio di attacchi informatici è aumentato per tutte le aziende – osserva Paolo Marsano, Presidente Ausind -, ma per quelle meno attrezzate ad affrontarlo le conseguenze possono essere particolarmente pesanti. Attraverso l’accordo con la Cyber & Security Academy di Leonardo, le oltre 800 PMI associate a Confindustria Genova avranno l’opportunità di accedere a percorsi formativi mirati a rafforzarne la capacità di prevenire e, se il caso, di gestire un attacco cyber, mettendo in sicurezza la propria attività e quella della filiera nella quale operano”.