Luca Foresti tra i 100 Manager dell’anno di Forbes

Share

Tra i 100 manager più influenti d’Italia, secondo la prestigiosa classifica di Forbes, c’è Luca Foresti (nella foto). L’ultimo numero italiano del mensile internazionale dedica la storia di copertina di ottobre a 100 “Manager alla riscossa” e a capo delle migliori imprese italiane, premia come unico top manager per l’ambito sanità il CEO di Santagostino, la rete di poliambulatori italiani in rapida espansione.

L’ultimo biennio, ricchissimo nonostante la pandemia, ha visto una rapida affermazione del gruppo, che ha messo a segno proprio nelle scorse settimane nuove aperture, un nuovo presidio a Roma prodromico ad un allargamento della propria presenza in tutta Italia. Ma soprattutto, la proposizione di business di Santagostino, con la sua vocazione di tech company per sostenere la migliore offerta di sanità privata di prossimità e a tariffe accessibili: negli ultimi mesi ha visto ampliare il numero di servizi offerti, un uso sempre più largo di servizi digitali per portare il migliore servizio al cliente e ai professionisti dei centri. Nato nel 2009 dall’intuizione del fondo di impact investing Oltre Venture, che ne ha ceduto la maggioranza nel 2020 al Fondo lussemburghese L-Gam, Santagostino ha registrato nel 2021 un fatturato di quasi 50 milioni e punta nel prossimo quinquennio ad arrivare a 600 centri di servizi attivi, milioni di clienti e ad un giro d’affari di un miliardo di euro.

“Sono molto contento di questo riconoscimento per Santagostino, perché siamo in ottima compagnia, visto il profilo dei manager che sono entrati nella classifica” commenta Luca Foresti, CEO. “Non è scontato per noi: la nostra filosofia non è così semplice da capire perché abbiamo scelto di creare qualcosa che non c’era: una sanità accessibile gestita con approccio imprenditoriale, con il paziente e i suoi bisogni al centro. Ma chi ci incontra e ci prova non ci lascia più. Questo riconoscimento riconferma, una volta di più, che la strada che abbiamo intrapreso 12 anni fa è quella giusta, così come la visione che la guida”.

Nei mesi scorsi, un importante riconoscimento per Santagostino è arrivato anche da Altroconsumo, che lo ha giudicato l’operatore italiano con il miglior rapporto qualità prezzo per le prestazioni sanitarie.