Schneider Electric al primo posto nella classifica Gartner Supply Chain Top 23: Europe Top 15, per il terzo anno consecutivo

Share

Schneider Electric, leader globale nella gestione dell’energia e dell’automazione, ha ottenuto per il terzo anno consecutivo il primo posto nella classifica Gartner Supply Chain Top 25: Europe Top 15.

Il riconoscimento fa seguito all’annuncio del mese scorso relativo al fatto che l’azienda si è collocata al secondo posto nell’analogo ranking globale; la classifica mette in luce le best practice adottate dalle migliori 15 aziende europee riguardo alla supply chain, per l’anno 2022.

“Consideriamo questo risultato particolarmente significativo, dato il contesto estremamente volatile e sfidante che le supply chain hanno dovuto affrontare nell’ultimo anno” ha commentato Stéphane Poittevin, Senior Vice President Global Supply Chain Europe di Schneider Electric. “Il nostro impegno nei confronti dei clienti e del pianeta ci impone di continuare a investire nella nostra supply chain per renderla sempre più resiliente e sostenibile”.

La sostenibilità è il cuore della missione e degli obiettivi di Schneider ed è il primo pilastro della sua strategia per la supply chain, denominata STRIVE (Sustainable, Trusted, Resilient, Intelligent, Velocity and Efficiency). La strategia è nel suo secondo anno di applicazione e l’azienda sta accelerando nel suo percorso che punta a ottenere la supply chain più agile, innovativa, centrata sui clienti e attenta al pianeta.

Nei primi mesi di quest’anno Schneider ha ottenuto da Gartner anche un riconoscimento nei Power of the Profession™ Supply Chain Awards nella categoria “Process or Technology Innovation of The Year” grazie alla sua piattaforma Adaptive Machine Learning Driver “Self-Healing” Supply Chain. La piattaforma ottimizza i parametri relativi alle prestazioni, come la sicurezza e la quantità a stock, le quantità di ordine minime, i tempi di chiusura degli ordini – in tempo reale, grazie al machine learning. Ciò ha consentito di ottenere oltre 100 milioni di euro di risparmio sui costi.