ASSITECA perfeziona il progetto di fusione della controllata Ing. G. Bassi & C. S.p.A.

Share

E’ stato sottoscritto l’atto di fusione per incorporazione della controllata Ing. G. Bassi & C. S.p.A. nella controllante totalitaria ASSITECA S.p.A., nella foto l’a. d. Gabriele Giacoma, il più grande Gruppo italiano nella gestione dei rischi d’impresa e nel brokeraggio assicurativo. Il progetto di fusione era stato approvato dall’Assemblea straordinaria degli Azionisti di ASSITECA S.p.A. tenutasi in data 21 aprile scorso. La fusione e la conseguente integrazione della Ing. G. Bassi con la filiale fiorentina di ASSITECA permetteranno di rafforzare la posizione di leadership del Gruppo sul territorio toscano. Ai sensi dell’art. 2504 bis, secondo comma, secondo periodo, del Codice Civile, la fusione ha effetto nei confronti dei terzi a partire dal 1° luglio 2022. Le operazioni contabili dell’incorporata sono imputate al bilancio della incorporante a partire dal 1° gennaio 2022. Dalla medesima data decorrono gli effetti fiscali ai sensi del l’art. 172, comma 9, del D.P.R. 22 dicembre 1986 n. 917.