Samantha Cristoforetti: “Si chiamerà Iride la costellazione italiana Osservazione Terra”

Share

“Roberto Vittori ed io abbiamo scelto il nome ‘Iride‘ per la nuova costellazione italiana di Osservazione Terra”. Ad annunciarlo è stata l’astronauta italiana dell’Esa, Samantha Cristoforetti, nel corso del suo primo collegamento in diretta dalla Iss con il quartier generale dell’Asi.

“Nel prossimo futuro avremo dunque una costellazione italiana Iride in orbita ed è stata scelta fra oltre mille proposte di circa 600 scuole italiane”, ha sottolineato Samantha che ha dato così il risultato del concorso lanciato dal Midt, dal ministero dell’Istruzione e dall’Asi per le scuole di tutt’Italia.

“Pronta per la Luna”

Ma scelto il nome della costellazione, Cristoforetti ora punta alla Luna. Ancora non c’è una missione spaziale sulla Luna in cui è stata decisa la partecipazione di Astrosamantha “ma comunque c’è un accordo per inviare tre astronauti europei nell’orbita cislunare e sul Gateway”, ha detto l’astronauta italiana. “Non mi sono mai addestrata – ha chiarito Samantha – per fare una missione per la stazione in orbita lunare, sul Gateway, che realizzerà una nuova missione sulla Luna ma, nella fase di attesa fra la mia ultima missione spaziale e questa in corso, ho partecipato alla fase di sviluppo del modulo europeo International Habitat che è in fase avanzata di sviluppo in Italia, a Torino”. “Ancora nessuno si addestra specificatamente ma c’è un accordo per avere 3 astronauti europei per missioni in orbita cislunare sul Gateway” ed i voli “probabilmente saranno nella seconda metà di questo decennio e sicuramente anche per me è una possibilità” ha detto Cristoforetti.

Adnkronos