Enel finalizza il rinnovo della sua partnership con Cinven in Ufinet Latam

Share

 Facendo seguito al comunicato stampa del 21 dicembre 2021, Enel S.p.A. informa che, Enel X International S.r.l. (“Enel X International”), società interamente controllata da Enel X S.r.l. (nella foto, l’a. d. Francesco Venturini), ha finalizzato l’accordo con una holding controllata da Sixth Cinven Fund e con una holding controllata da Seventh Cinven Fund – fondi entrambi gestiti dalla società di private equity internazionale Cinven – tramite cui ha acquisito in via indiretta, per il tramite di una holding, il 79% circa del capitale sociale di Ufinet Latam S.L.U. (“Ufinet” o la “Società”) da Sixth Cinven Fund e ha contestualmente venduto l’80,5% del capitale sociale della Società a Seventh Cinven Fund. Di conseguenza, Enel X International detiene ora una partecipazione indiretta del 19,5% nel capitale di Ufinet, rinnovando la partnership nella Società con Cinven.

In particolare, Enel X International, che in precedenza deteneva indirettamente il 21% circa del capitale della Società, ha esercitato l’opzione call per acquistare il 79% circa del capitale di Ufinet a fronte di un corrispettivo di 1.320 milioni di euro. Enel X International ha ricevuto contestualmente circa 207 milioni di euro a titolo di distribuzione di riserve disponibili di Ufinet e, allo stesso tempo, ha venduto l’80,5% del capitale della Società a Seventh Cinven Fund per un corrispettivo di circa 1.186 milioni di euro.

In base a tale accordo, oltre alla partecipazione indiretta del 19,5% nel capitale di Ufinet, Enel X International mantiene una rappresentanza nei consigli di amministrazione di quest’ultima e della sua holding, conservando diritti standard quale azionista di minoranza. Inoltre, Seventh Cinven Fund può vendere la sua partecipazione con diritto di “drag along”[1] su quella di Enel X International, mentre quest’ultima ha un diritto di “tag along”[2] nel caso in cui Seventh Cinven Fund venda la propria partecipazione.

L’operazione, che è in linea con il Piano Strategico del Gruppo Enel 2022-24, genera un flusso netto di cassa positivo stimato in circa 70 milioni di euro e un impatto positivo sui risultati operativi stimato in circa 220 milioni di euro.

Ufinet ha sede in Spagna e opera in 17 paesi dell’America Centrale e dell’America Latina, dove gestisce oltre 80.000 chilometri di fibra, contando su contratti a lungo termine con grandi clienti industriali, tra cui importanti gruppi telefonici multinazionali.