Volotea, confermati i voli in regime di continuità territoriale da e per la Sardegna

Share

Volotea, che assicura i voli in regime di continuità territoriale da e per la Sardegna, conferma per questa estate solo in collegamento tra Cagliari e Roma Fiumicino. L’aumento del costo del carburante e l’evolversi dello scenario internazionale – si legge in una nota della compagnia aerea – hanno determinato un clima d’incertezza per l’intero settore. Il vettore sta ancora analizzando i dati della continuità territoriale, il cui contratto scade il 15 maggio, per cui “non ha ancora maturato una decisione in merito a quali rotte verranno operate tra gli altri scali sardi e gli aeroporti di Milano Linate e Roma Fiumicino”. Potrebbe quindi abbandonare gli scali di Olbia e Alghero, oltre che i collegamenti tra il capoluogo e Milano.  La compagnia comunica che è in atto un “confronto quotidiano” con la Regione Sardegna “in relazione ai recenti incrementi del costo del carburante” e annuncia che “cercherà di delineare il prima possibile uno scenario più chiaro in merito al periodo estivo”. Volotea conferma, peraltro, tutti i voli da e per la Sardegna al di fuori della continuità territoriale.