Terna, autorizzata nuova linea in cavo interrato tra Veneto ed Emilia Romagna

Share

Il Ministero della Transizione Ecologica ha autorizzato il nuovo collegamento elettrico previsto da Terna tra la Stazione Elettrica di Adria Sud in Veneto e la Cabina Primaria Ariano in Emilia-Romagna.

La linea, della lunghezza di 18 km completamente in cavo interrato, con ridotto impatto paesaggistico, attraverserà i comuni di Adria, Taglio di Po, Ariano nel Polesine in provincia di Rovigo e Mesola in provincia di Ferrara. Il progetto complessivo prevede, inoltre, l’adeguamento dell’esistente stazione elettrica Adria Sud con l’installazione di nuovi componenti.

L’intervento, per cui Terna (nella foto, l’a. d. Stefano Donnarumma) investirà 31 milioni di euro, aumenterà la magliatura della rete locale e contribuirà a superare le attuali limitazioni di esercizio rendendo più efficiente e sostenibile il servizio di trasmissione dell’energia nell’area a confine tra le due regioni. Il collegamento in cavo sarà realizzato con isolamento in XLPE, tecnologia avanzata che necessita di minore manutenzione. Nei prossimi mesi saranno avviate la progettazione esecutiva e tutte le attività propedeutiche alla realizzazione dell’opera.