Aeroporto di Catania, registrati 100mila passeggeri nel periodo natalizio

Share

 Centomila passeggeri nella settimana dal 23 al 27 dicembre. E’ quanto rilevato dalla Sac, la società di gestione dell’aeroporto di Catania. I transiti, tra arrivi e partenze, sono stati 99.661 un numero di pochissimo inferiore a quello registrato nello stesso periodo del 2019, in cui erano stati 101.971 (- 2,4%). Percentuale che scende al -7,3% se si prende in considerazione il periodo che va dal 23 dicembre 2021 al 10 gennaio 2022. Il giorno più trafficato è stato il 23 dicembre, con 205 movimenti, 16.062 passeggeri in arrivo e 11.643 in partenza, per un totale di 27.705 transiti. Il giorno meno trafficato è stato, invece, il 25 dicembre con 50 movimenti, 3.111 passeggeri in arrivo e 1.600 in partenza, per un totale di 4.711 transiti. Se si guarda complessivamente al mese di dicembre dell’anno in corso rapportato a quello pre pandemico, invece, la percentuale di passeggeri scende leggermente. Nel 2019 i transiti sono stati 687.549 a fronte dei 598.738 previsti per il 2021 (-12,9%). Resta incerto il dato di previsione relativo all’ultima settimana del 2021: il diffondersi della variante Omicron e le nuove misure intraprese dall’Italia per contenere il contagio potrebbero portare a minor tasso di riempimento dei voli, sia in arrivo che in partenza.