Follia in Norvegia: con arco e frecce uccide 5 persone

Share

Il tutto è accaduto a Kongsberg, nel sud-est del Paese

La polizia ha arrestato un uomo che, armato di arco e frecce, ha ucciso 5 persone. Tra i feriti anche un poliziotto che in quel momento era fuori servizio. Le indagini hanno confermato che si tratterebbe di un atto di terrorismo, l’uomo si sarebbe da poco convertito all’Islam. Il responsabile sarebbe Rainer Winklarson, un danese bianco che tramite la piattaforma YouTube aveva annunciato di voler uccidere diverse persone, mostrando anche le sue abiliti nel tiro con l’arco. L’uomo verrà sottoposto a una perizia psichiatrica. La procuratrice norvegese Ann Iren Svane Mathiassen ha spiegato che l’aggressore non era estraneo al servizio sanitario. Per precauzione, molte altre zone vicine a quella dell’attacco sono state transennate dalla polizia, con i residenti invitati a restare nelle proprie case.

Utoya, la strage

Quanto accaduto rimanda alla strage messa in atto dall’estremista di destra Behring Breivik nel luglio del 2011, quando uccise dei giovani manifestanti laburisti sull’isola di Utoya. Fece esplodere una bomba vicino alla sede del governo nella città di Oslo, i morti furono 77.