Enel annuncia i risultati alla Early Expiry Date della Tender Offer su obbligazioni convenzionali denominate in dollari

Share

Enel Finance International N.V. (“EFI”), la società finanziaria di diritto olandese controllata da Enel S.p.A (nella foto, l’a. d. Francesco Starace), riacquisterà e successivamente cancellerà parte delle seguenti serie di obbligazioni convenzionali in circolazione denominate in dollari USA, a seguito delle adesioni pervenute e non validamente ritirate entro la Early Expiry Date del 4 ottobre 2021 prevista dall’offerta volontaria non vincolante (“Tender Offer”) lanciata lo scorso 21 settembre:

·         obbligazioni da 2,00 miliardi di dollari USA emesse il 22 maggio 2017, con scadenza 25 maggio 2027 e cedola 3,625% (ISIN 144A: US29278GAA67; ISIN Reg S: USN30707AC23) (“Notes 2027”);

·         obbligazioni da 1,25 miliardi di dollari USA emesse l’11 settembre 2018, con scadenza 14 giugno 2029 e cedola 4,875% (ISIN 144A: US29278GAK40; ISIN Reg S: USN30707AL22) (“Notes 2029”).

Alla Early Expiry Date sono pervenute adesioni non validamente ritirate per un importo pari a circa 2,2 miliardi di dollari USA. A seguito di tali adesioni, EFI ha accettato e riacquisterà per cassa obbligazioni convenzionali per un ammontare nominale complessivo pari a 1.471.703.000 dollari USA (“Amended Maximum Target Amount”), esercitando pertanto il diritto, in linea con le previsioni della documentazione della Tender Offer, di diminuire l’importo target massimo pari a 1.500.000.000 dollari USA originariamente stabilito al momento del lancio dell’operazione.

In particolare, in linea con le previsioni contenute nella documentazione della Tender Offer per l’accettazione delle offerte, EFI riacquisterà l’importo nominale complessivo accettato in relazione alle Notes 2027 e Notes 2029. EFI non ha quindi accettato alcuna offerta in relazione alle obbligazioni da 1,25 miliardi di dollari USA emesse il 3 ottobre 2017, con scadenza 6 aprile 2028 e cedola 3,500% (ISIN 144A: US29278GAF54; ISIN Reg S: USN30707AG37), inizialmente oggetto della Tender Offer.

Avendo raggiunto l’Amended Maximum Target Amount, EFI non prevede di accettare eventuali ulteriori offerte che potrebbero pervenire sino alla scadenza della stessa Tender Offer, prevista per il 19 ottobre 2021 alle 23:59 ora di New York (Expiration Date).

Con il positivo esito della Tender Offer, si conclude il programma per il 2021 di riacquisto di obbligazioni convenzionali di EFI, aventi un costo medio pari a 1,5%, per un ammontare complessivo del programma equivalente a circa 7,6 miliardi di euro.

Il programma, insieme alle emissioni obbligazionarie Sustainability-Linked per un ammontare complessivo equivalente a circa 10,1 miliardi di euro e un costo medio pari a 0,5%, ha accelerato ulteriormente il raggiungimento degli obiettivi di Gruppo legati al rapporto tra le fonti di finanziamento sostenibile e l’indebitamento lordo totale, fissato al 48% nel 2023 e oltre il 70% nel 2030, ed attualmente pari a circa 50%, riducendo contestualmente il costo dell’indebitamento del Gruppo stesso.