Macy’s: +15% dopo la trimestrale

TLB courtesy: 04/06/2020 - Ansa|
Share

Macy’s ha avuto un brillante rialzo, lievitando in modo prepotente, con un guadagno del 15,99% a quota 20,96. Il titolo della storica catena della grande distribuzione statunitense risulta il migliore dell’S&P 500 dopo la diffusione dei risultati per il secondo trimestre 2021. Dopo aver battuto le attese degli analisti per i tre mesi a giugno, la società ha dichiarato di aspettarsi vendite nette per l’intero anno da 23,55 a 23,95 miliardi di dollari e utili per azione rettificati da 3,41 a 3,75 dollari.
Operativamente le attese propendono per la continuazione del rialzo verso la resistenza stimata in area 21,75 e successiva a quota 24,02. Supporto a 19,48.
Durante l’ultimo trimestre, Macy’s ha osservato che alcune persone non erano ancora a proprio agio a entrare in un negozio, in particolare nelle aree urbane come New York City. “C’è sicuramente una psicologia diversa con i clienti suburbani e urbani in questo momento”, ha detto il CEO Jeff Gennette durante la call sugli utili.