Chef alla scoperta della Mortadella Bologna IGP. Tra i promotori dell’iniziativa, Claudio Sadler

Share

Hanno studiato attentamente le caratteristiche del prodotto – il profumo inconfondibile e aromatico e il sapore tipico e delicato – proponendo nuovi abbinamenti e inedite tecniche di utilizzo che hanno dato vita a originali ricette esclusive. La Mortadella Bologna IGP  si promuove sul web con “Cucino in Rosa”: il nuovo format,  curato dalla cuoca blogger Sonia Peronaci, ospiterà in ogni puntata uno chef di fama internazionale per la creazione di due gustose ricette a base del noto salume: una nella versione tradizionale e l’altra con un approccio innovativo.
 Cinque gli chef stellati coinvolti: Rosanna Marziale, Viviana Varese, Claudio Sadler, Aurora Mazzucchelli, Agostino Iacobucci e Simone Rugiati – chef per estrazione, conduttore televisivo e web influencer.
 L’appuntamento con ‘Cucino in rosa’ è sui canali social del Consorzio con le pubblicazioni dei video su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube ma anche sul sito ufficiale www.mortadellabologna.com nella nuova sessione dedicata agli eventi digitali e sul canale Facebook di Enjoytheauthenticjoy, oltre che sul sito soniaperonaci.it e sui canali social degli chef protagonisti. Il primo appuntamento oggi con lo chef Claudio Sadler, nella foto. Le due ricette a confronto saranno “Vellutata fredda di Zucca e Zenzero con tartare di Gambero e Chips di Mortadella Bologna IGP” realizzata da Sonia Peronaci, e “Savarin primaverile di Mortadella Bologna IGP” a firma Claudio Sadler.