Il contributo delle donne nella ricerca contro il cancro è fondamentale

Share

 Il contributo delle donne al progresso della ricerca scientifica contro il cancro è fondamentale. Lo ha ribadito la Fondazione AIRC che, in occasione della Festa della Donna, racconta l’impegno dei ricercatori e le storie di chi nella ricerca ripone la propria fiducia per affrontare la malattia. LA Fondazione AIRC ricorda che due delle sue ricercatrici rientrano nella rosa delle 23 donne vincitrici del Consolidator Grant del Consiglio europeo della ricerca (ERC). Sono Raffaella Di Micco, della Fondazione Centro San Raffaele di Milano, e Sara Sigismund, dell’Istituto Europeo di Oncologia I.R.C.C.S. S.r.l. di Milano. Inoltre, Fondazione AIRC ricorda che il 61 per cento degli oltre 5.000 ricercatori coinvolti in borse di studio e progetti sostenuti da AIRC è donna. Senza contare le iniziative della Fondazione AIRC per le donne: l’Azalea della Ricerca, che si tiene dal 1984 la seconda domenica di maggio, in occasione della Festa della Mamma, e il Nastro Rosa, dedicata al tumore al seno, nel mese di ottobre. (