Meteo, weekend all’insegna dell’instabilità

Share


Condizioni meteo per lo più stabili interessano l’Italia in questi giorni, anche se c’è anche una nuvolosità, a tratti compatta, che non accenna a diradarsi soprattutto sulle regioni del Nord.
In questo ultimo giorno della settimana una debole ‘saccatura’ in quota transita al settentrione portando anche locali pioviggini intermittenti soprattutto su Liguria, basso Piemonte, alta Toscana e Friuli. L’alta pressione guadagna però terreno e sulle regioni del Centro-Sud le condizioni meteo saranno decisamente asciutte con maggiori schiarite alternate a locali addensamenti in transito. Evoluzione meteo questa che potrebbe non subire significative variazioni fino a marzo. Il weekend, invece, si preannuncia con l’alta pressione sub-tropicale sul Mediterraneo. Confermato da diversi giorni l’arrivo di un promontorio di origine africana proprio nel cuore di febbraio: condizioni meteo non solo stabili ma anche clima piuttosto mite con un vero e proprio anticipo di primavera che potrebbe durare per buona parte dell’ultima decade di febbraio. La situazione meteo probabilmente andrà ad incastrarsi con l’anticiclone bloccato per parecchi giorni e con piogge rimandate tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo. E’ questo il caso infatti di un blocco a omega.   
  Temperature anche di 8-10 gradi sopra la media entro l’inizio della prossima settimana su tutta la Penisola. Le temperature in quota in queste ore sono in forte risalita su buona parte dell’Europa centro-occidentale e nel corso del weekend toccheranno anomalie positive anche di +10/14 gradi alla quote di 850 hPa (1.500 metri circa).
   Temperature in ulteriore aumento anche in Italia sia nei valori minimi che in quelli massimi, anche se su molti settori la nuvolosità presente limiterà un po’ questi ultimi.
   Negli ultimi giorni della settimana possibili punte di +17/19 gradi sulla Sardegna. Nel corso del weekend valori massimi fino a +12/15 gradi sulla Pianura Padana, +16/17 gradi sulle zone interne del Centro-Sud e fino a +20 gradi sulle Isole Maggiori.