Banco Bpm, intesa con Axpo sui crediti fiscali relativi al decreto rilancio

Share

Banco Bpm ha stretto un’intesa con Axpo Italia sulla cessione ‘pro soluto’ di crediti fiscali relativi al decreto rilancio, ovvero legati al Superbonus e all’ecobonus. L’istituto ha messo in campo un plafond da 30 milioni che consentirà al gruppo energetico di monetizzare i crediti permettendoli di ottimizzare le fonti di finanziamento e di dotarsi di risorse per accrescere il proprio posizionamento di mercato. “L’operazione siglata con Axpo Energy Solutions Italia – commenta Giuseppe Castagna, nella foto, ad di Banco Bpm – è frutto dell’impegno che la banca pone nella ricerca di prodotti, soluzioni e processi che soddisfino le esigenze dei clienti più sofisticati”.