Italian Wine Brands, il cda approva la distribuzione di un dividendo ordinario integrativo

Share

Italian Wine Brands S.p.A. (la “Società”) rende noto che il Consiglio di Amministrazione, ha approvato la proposta di distribuzione di un dividendo ordinario integrativo pari a Euro 0,40 per ciascuna azione che ne avrà diritto. Tale dividendo è integrativo rispetto alla distribuzione di Euro 0,10 per azione già operata dalla Società lo scorso 16 giugno 2020 e si pone in continuità con la politica di distribuzione dei dividendi deliberata dal Consiglio di Amministrazione al momento dell’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2019, che aveva indicato fino a 0,50 ad azione il dividend payout sostenibile (vedasi comunicato stampa del 18 marzo 2020). In particolare, il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto di procedere con la proposta di distribuzione del suddetto dividendo integrativo, tenuto conto: dei risultati estremamente positivi in termini di volumi di fatturato realizzati nel corso dell’esercizio; della forza del modello di business del gruppo IWB che ha mostrato, anche nel periodo di crisi, la capacità di generare valore per gli stakeholder e che non è stato impattato dalla situazione di pandemia da COVID-19; (iii) dell’andamento positivo della Società anche nel secondo semestre del presente esercizio. La distribuzione del dividendo avverrà tramite l’utilizzo di utili realizzati dalla Società in esercizi precedenti, in particolare attraverso la componente di riserva “utili portati a nuovo” correlata al risultato 2019. Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di convocare, nei termini e con le modalità di legge, l’Assemblea ordinaria degli Azionisti per deliberare in merito alla predetta proposta di distribuzione del dividendo. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre individuato le seguenti date per la distribuzione del dividendo: 25 gennaio 2021, data di stacco, 26 gennaio 2021, record date, e 27 gennaio 2021, data di pagamento. L’Assemblea degli Azionisti sarà convocata in sede ordinaria con apposito avviso per il giorno 20 gennaio 2021, in prima convocazione, ed occorrendo per il giorno 21 gennaio 2021, in seconda convocazione. Alessandro Mutinelli, nella foto, Presidente del CdA di IWB, ha commentato: “L’esercizio 2020 si è concluso positivamente per il gruppo IWB, con un sensibile aumento di fatturato sia nel canale diretto che in quello wholesale. Per questo motivo, abbiamo deciso di proporre all’assemblea dei soci il pagamento di un dividendo integrativo, rispetto a quanto già deliberato nei mesi scorsi”.