Record per WhatsApp a Capodanno: 1,4 miliardi di chiamate

Share

Nell’ultima notte di un anno già caratterizzato dal forte aumento delle interazioni online, Whatsapp ha fatto segnare un nuovo record. A Capodanno, infatti, la nota applicazione di messaggistica istantanea ha registrato 1,4 miliardi di chiamate tra i suoi utenti. Un aumento di oltre il 50% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno. Numeri ovviamente influenzati dalla pandemia. Con gli utenti spesso costretti a festeggiare lontani da amici e parenti, la chat di proprietà di Facebook ha offerto l’occasione per accorciare – seppur virtualmente – le distanze.

Mai tante chiamate e videochiamate in un solo giorno

Un Capodanno da record per WhatsApp, la chat di proprietà di Facebook ha registrato 1,4 miliardi di chiamate vocali e video. Numeri che devono tener conto dell’eccezionalità della situazione. In un post, Caitlin Banford, Technical Programme Manager di Facebook ha spiegato: “In Facebook abbiamo registrato in tutto l’anno picchi di utilizzo della chat video su Messenger, Instagram e WhatsApp, e Capodanno non ha fatto eccezione. È una notte storicamente impegnativa per i nostri servizi, ma quest’anno ha stabilito nuovi record”. Se in precedenza la notte di San Silvestro era dedicata a feste e amici, con i famigliari spesso salutati con brevi chiamate o messaggi di testo, quest’anno, le centinaia di persone costrette a casa hanno optato per le chiamate o le videochiamate.

Anche i messaggi sono aumentati

Altri picchi sono stati raggiunti per i semplici messaggi (testuali o audio), sempre più utilizzati per gli auguri ad amici e parenti, ma anche per le trasmissioni in diretta. L’azienda di Mark Zuckerberg ha fatto sapere che a livello globale, nell’ultima notte dell’anno, sono state realizzate più di 55 milioni di live su Facebook e su Instagram, l’altro social di proprietà del gruppo.

Tg24.sky.it