Amazon: investe 10 mld su rete di satelliti per banda larga

Share

Fornirà servizi di banda larga affidabili ed economici

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Jeff-Bezos.jpg

Amazon investirà 10 miliardi di dollari per realizzare una costellazione di 3,236 satelliti che serviranno a fornire “servizi a banda larga affidabili ed economici” alle comunità che non hanno accesso a internet. Lo ha annunciato la compagnia di Seattle dopo aver avuto il via libera della Federal Communications Commission (Fcc) statunitense. Il progetto di Amazon, annunciato nella primavera scorsa, si chiama Kuiper ed è concorrente del progetto Starlink della società Space X di Elon Musk.

“Un progetto di questa portata richiede notevoli sforzi e risorse e, a causa della natura delle costellazioni nell’orbita terrestre bassa, non è il tipo di iniziativa che può iniziare in piccolo”, si legge in un post di Amazon. L’investimento da 10 miliardi, evidenzia il colosso di Jeff Bezos, “creerà posti di lavoro e infrastrutture in tutti gli Stati Uniti” e “renderà la banda larga accessibile alle comunità di tutto il mondo”.

ANSA

Share
Share