Generali Welion entra in AIWA

Share

Generali Welion, la Società di welfare integrato di Generali Italia, (nella foto, l’a. d. Marco Sesana) entra a far parte di AIWA.

L’Associazione Italiana Welfare Aziendale, partecipata dai principali player del mercato, ha l’obiettivo di promuovere la cultura del welfare, del wellness e del wellbeing delle persone in azienda, accompagnando il corretto sviluppo di una delle più moderne leve di valorizzazione dei dipendenti e, di conseguenza, di incremento della competitività aziendale.
Generali Welion si unisce così a tutte le aziende e gli operatori del settore
che credono che “fare welfare” voglia dire assicurare maggiore
produttività alle imprese tramite la soddisfazione dei propri dipendenti”.
«L’adesione di Generali Welion ad AIWA è per noi un onore e una grande
possibilità – ha commentato Emmanuele Massagli, Presidente di AIWA –.
Un onore perché Generali è da sempre leader nelle soluzioni per la salute e
la sicurezza sociale dei cittadini. Una possibilità perché i professionisti di
Welion porteranno nell’Associazione una ulteriore sensibilità sui temi del
welfare, che ci permetterà di osservare questo mercato con ancor più
dettaglio e competenza». La decisione di aderire ad AIWA, nasce inoltre con l’intento di sensibilizzare aziende, istituzioni, politica e parti sociali sui vantaggi di scegliere, attraverso il welfare aziendale, soluzioni innovative nel mondo della salute. A questo proposito, Generali Welion si distingue per la capacità di offrire consulenza e servizi tra i più innovativi sulle iniziative di welfare integrato, con l’obiettivo di facilitare i processi nel quadro delle prestazioni sanitarie e di accompagnare le imprese che intendono attivare piani di welfare aziendale.
Welion punta a:
– Innovare per creare consapevolezza sui temi della salute e del
Welfare
– Facilitare l’accesso alle strutture sanitarie offrendo una gestione
semplice del Welfare aziendale
– Offrire soluzioni all’avanguardia basate sulle nuove tecnologie, anche
attraverso partnership e collaborazioni strategiche in ambito
medicale. Paolo De Santis, Consigliere Delegato di Generali Welion ha dichiarato: «Siamo molto contenti di unirci ad Aiwa, insieme ai principali player di mercato. Forti dell’expertise di Generali nel welfare integrato, grazie ai vasti programmi che applichiamo ai nostri 15 mila dipendenti, alla conoscenza del mercato con Welfare Index Pmi e alla nostra ampia offerta assicurativa, vogliamo così continuare a diffondere la cultura di un welfare realmente integrativo del pubblico, offrendo consulenza e servizi di gestione sulle iniziative di welfare integrato: sanità, previdenza, non autosufficienza, flexible benefit».

Share
Share