YouTube, 100 milioni ai creators neri

Share

PayPal destina 530 milioni ad attività economiche afroamericani

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è youtube.jpg

YouTube ha annunciato l’istituzione di un fondo da 100 milioni di dollari destinato a dare voce ai creators afroamericani che pubblicano contenuti sulla sua piattaforma. Lo ha reso noto l’amministratrice delegata, Susan Wojcicki, in un post sul blog dell’azienda. Il fondo servirà a finanziare la produzione di nuovi programmi originali. “Siamo impegnati a fare meglio come piattaforma per dare centralità e e amplificare le voci e le prospettive degli afroamericani”, ha scritto Wojcicki.



“Tutti noi dobbiamo fare di più per smantellare il razzismo sistemico”. A scendere in campo è anche PayPal, con 530 milioni destinati a sostenere le attività economiche di proprietà di afroamericani e minoranze negli Stati Uniti. Il grosso della cifra – 500 milioni – servirà a investire nelle attività e nelle comunità degli afroamericani e delle minoranze presenti nel Paese, ha spiegato la società.

YouTube e PayPal si uniscono alla lista di compagnie hi-tech che in queste settimane hanno stanziato denaro per sostenere la comunità afroamericana. Apple ieri ha lanciato la sua Iniziativa per la giustizia e l’equità razziale, sostenuta con 100 milioni.

Google ha stanziato 12 milioni per supportare organizzazioni che combattono il razzismo. Amazon e Facebook hanno destinato entrambe 10 milioni ai gruppi che si battono per la giustizia razziale e sociale.


ANSA

Share
Share