Il Salone Nautico resterà a Genova per i prossimi 10 anni: firmato l’accordo

Share

Il Salone Nautico internazionale resterà a Genova per i prossimi dieci anni. La decisione è stata messa nero su bianco nell’accordo sottoscritto oggi da Comune, Regione Liguria, Confindustria Nautica, la società I Saloni Nautici e Porto Antico, e che fa seguito al protocollo di intesa firmato lo scorso settembre. “Genova riparte dalle sue eccellenze e progetta il futuro: per i prossimi 10 anni il Salone Nautico continuerà a svolgersi nella nostra Superba – commenta il governatore Giovanni Toti – Una vetrina eccezionale per Genova e una grande opportunità di crescita per la Liguria che si conferma la regione italiana della nautica, anche in tempo di covid, grazie ai numeri straordinari del distretto di Spezia”. Oltre a sancire l’esclusiva di Genova per il Salone, l’accordo garantisce la possibilità per il Comune di organizzare altri eventi dedicati alla nautica in quelle aree concedendo la prelazione a Confindustria Nautica. In cambio l’amministrazione si impegna a investire in miglioramenti infrastrutturali. Intanto, per la 60esima edizione del Salone, in programma dall’1 al 6 ottobre, anziché settembre per via dell’emergenza coronavirus, al momento si sta lavorando ai protocolli di sicurezza. 

Share
Share