Zamperla, chiuso finanziamento con CDP e Unicredit da 12 milioni di euro

Share

Zamperla, azienda italiana storica fondata nel 1966 ed oggi uno dei principali player mondiali nel mercato delle attrazioni per i parchi di divertimento, ha concluso un contratto di finanziamento di complessivi 12 milioni di euro, e durata 7 anni, con Cassa Depositi e Prestiti (nella fotto, l’a. d. Fabrizio Palermo) e UniCredit. Le disponibilità rivenienti dal finanziamento andranno a supportare il piano di investimenti 2019-2022 dell’azienda vicentina.
  Elemento centrale di tale piano di sviluppo è il parco divertimenti Luna Farm, inaugurato a fine 2019 all’interno del parco alimentare FICO a Bologna. Il Gruppo Zamperla conta complessivamente circa 450 dipendenti e 4 stabilimenti produttivi in Italia ed all’estero, nel 2019 ha realizzato un fatturato di oltre 100 milioni di euro, esportando quasi la totalità dei prodotti e servizi in particolare nei mercati asiatici ed americani, dove è particolarmente attivo avendo contribuito alla rinascita di uno dei parchi più famosi al mondo, quello di Coney Island (NY), una vera e propria vetrina in cui Zamperla ha la possibilità di installare e provare tutti i suoi nuovi prodotti. 

Share
Share