Lavoro: occupazione fine 2019 a massimi

Share

Rapporto 2019 ministero, Istat, Inps, Inail e Anpal

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lavoro-1.jpg

Nel terzo e quarto trimestre 2019, l’occupazione in Italia “è al massimo storico di 23,4 milioni di unità, ma nei dati preliminari di dicembre e gennaio si registra un calo sia del numero di occupati sia del tasso di occupazione”. Lo afferma il Rapporto annuale di ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal sul mercato del lavoro 2019, registrando “dinamiche in una fase di incertezza”.
La comparsa del coronavirus Covid-19 a gennaio 2020 e la sua rapida diffusione in Cina e nel resto del mondo stanno indebolendo ulteriormente le prospettive di crescita economica con un prevedibile impatto sfavorevole anche sul mercato del lavoro” si legge nel rapporto.

Ansa.it

Share
Share