Dazi, Cina annuncia dimezzamento su 75 miliardi di prodotti Usa

Share
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Borsa-Usa-e-cina.jpg

Un taglio del 50% su 75 miliardi di dollari (68 miliardi di euro) di merci provenienti dagli Stati Uniti. A partire dal prossimo 14 febbraio la Cina dimezzerà i dazi entrati in vigore lo scorso 1 settembre dando così il via alla prima fase dell’accordo commerciale siglato da Washington e Pechino il mese scorso. Per la stessa data è previsto un abbassamento dei dazi Usa su una serie di merci cinesi.

Il provvedimento annunciato dal ministero delle Finanze cinese riguarderà l’import di oltre 1.600 beni i cui diritti doganali, a seconda dei prodotti, verranno tagliati dal 10 a 5 per cento e dal 5 al 2,5 per cento.

La notizia questa mattina ha spinto gli acquisti sull’azionario in Asia e sullo yuan, salito sui massimi da due settimane, e favorito
l’ottimismo delle borse europee che proseguono stabilmente in rialzo.

IlMessaggero

Share
Share